Città di Piossasco - Piazza Tenente Nicola, 4 - 10045 Piossasco (TO) - Tel. 011/90.271 - Fax 011/90.27261


 

COMUNICATO FLAVESCENZA DORATA DELLA VITE

TUTTE LE INFORMAZIONI SONO ALLA PAGINA VIGILANZA FITOSANITARIA - LOTTE OBBLIGATORIE - FLAVESCENZA DORATA DELLA REGIONE PIEMONTE (collegamento a link esterno)

>> Zone focolaio (pdf)

AVVISO della REGIONE PIEMONTE

VISTO

che in passato, grazie ad una più capillare e attenta campagna di informazione, è stato possibile evitare fenomeni di avvelenamento delle api causati dall’esecuzione di trattamenti insetticidi durante la fioritura della vite; considerato che nel territorio Piemontese continua ad esservi l’obbligo di effettuare la difesa fitosanitaria contro l’insetto vettore della Flavescenza dorata della vite

- ai sensi dell’art. 17 della L.R. n. 20 del 03/08/1998 sono vietati i trattamenti con prodotti fitosanitari (insetticidi,erbicidi e fungicidi) dannosi per le api sulle colture arboree, erbacee, ornamentali e spontanee durante il periodo di fioritura.I trattamenti sono altresì vietati se sono presenti secrezioni nettarifere extrafiorali o qualora siano in fioritura le vegetazioni sottostanti, tranne che si sia proceduto al loro sfalcio;

- ai sensi dell’art. 28 della L.R. n. 20 del 03/08/1998 la vigilanza sul rispetto delle norme e degli obblighi di legge è demandata ai competenti uffici della Regione, ai Comuni, ai Servizi veterinari delle ASL, al Corpo forestale;

- ai sensi dell’art. 29 della L.R. n. 20 del 03/08/1998 per la violazione delle norme e degli obblighi di legge si applicano le sanzioni amministrative previste.

SI RICORDA

ai possessori e/o conduttori a qualunque titolo di vigneti di non effettuare alcun trattamento con prodotti fitosanitari (insetticidi,erbicidi e fungicidi) dannosi per le api durante la fioritura della vite e di seguire con la massima attenzione i comunicati che verranno pubblicati dalle Organizzazioni, dai tecnici viticoli o, se il Comune risulta inserito in un progetto pilota, dagl

i Enti o dai Comitati coinvolti nel progetto.

Una corretta difesa fitosanitaria in vigneto è in grado di garantire lo stato di salute della coltura e contemporaneamente salvaguardare leapi e gli altri insetti pronubi. L’Assessorato Agricoltura, Caccia e Pesca della Regione Piemonte vigilerà al fine di garantire il rispetto del presente avviso relativo ai citati articoli n. 17, 28, 29 della L.R. n. 20 del 3/08/98. Si chiede la collaborazione di tutti per la massima osservazione di questo comunicato.

 

 

.