Città di Piossasco - Piazza Tenente Nicola, 4 - 10045 Piossasco (TO) - Tel. 011/90.271 - Fax 011/90.27261


>>Home Page >>Uffici Comunali >> Politiche Sociali

ASSEGNI DI STUDIO 2013
Dipartimento Servizi alla Persona - Dirigente: Dott.ssa MARIA VASSALOTTI

NOVITA' PER LE FAMIGLIE CHE USUFRUISCONO DEGLI ASSEGNI DI STUDIO PER I FIGLI: DALL'ANNO 2013 LA DOMANDA SI PRESENTA SOLO ONLINE
(Entro il 29 novembre 2013)

Per supporto nella compilazione o per accedere al portale di Piemonte Facile, nel caso non si disponga di un personal computer a casa, rivolgersi all' Ufficio Politiche Sociali di Via Gaudenzio Ferrari n. 20, Sig.ra Vaccaro Teresa.

 

La Regione Piemonte con l'approvazione della Legge Regionale 28/ 2007 ha previsto l'erogazione alle famiglie di aiuti economici per la realizzazione del diritto all'istruzione.
I sostegni economici previsti dalla legge sono erogati agli alunni residenti in Piemonte, sulla base del reddito ISEE delle famiglie, nelle seguenti forme: (A) Assegno di studio per trasporti, attività integrative previste dai piani dell'offerta formativa, acquisto dei libri di testo relativi agli studenti (B) Assegno di studio per iscrizione e frequenza.

Possono beneficiarne gli alunni residenti in Piemonte che frequentano le scuole dalla primaria alla secondaria di secondo grado, presso istituzioni scolastiche statali e paritarie, ed i corsi di formazione professionale organizzati da Agenzie formative accreditate e finalizzati all'assolvimento dell'obbligo formativo.

Il valore dell'indicatore ISEE necessario per accedere al contributo non deve superare € 40.000,00.


A partire dal 2013 la Regione Piemonte ha messo a punto un nuovo sistema di presentazione delle domande di contributo per le spese scolastiche di iscrizione e frequenza, libri, trasporti e attività integrative, attraverso la compilazione di un unico modulo online, da effettuarsi sul sito www.piemontefacile.it. .

Nel caso non si disponga di un personal computer a casa, o si desideri avere un supporto nella compilazione, è possibile rivolgersi all'Ufficio Politiche Sociali del Comune di Piossasco negli orari di apertura sportello. Maggiori informazioni possono essere richieste alla Sig.ra Teresa Vaccaro 011/90.27.245. - >> Vedi lettera informativa.

 

>> Scarica l'informativa della Regione Piemonte (pdf 109 KB)

>> Scarica il pieghevole riassuntivo della Regione Piemonte (pdf 2,53 MB)

 

__________________________________________________________________________________________________

A partire dal 13 Giugno è possibile registrarsi sul portale Piemontefacile.it, e fino al 29 novembre sarà possibile compilare ed inviare online la richiesta di contributo. La registrazione deve avvenire nella apposita sezione dedicata agli assegni di studio (la sezione è dotata anche di un simulatore che, inserendo i propri dati e l’Isee, calcola la cifra del contributo a cui si potrebbe aver diritto).


A casa verrà inviato un codice Pin, da conservare con cura e indispensabile per compilare la domanda online.

Le famiglie che entro il 15 luglio non avranno ricevuto il Pin potranno richiederlo in uno dei punti accreditati presso le scuole, i Comuni o gli uffici relazioni con il pubblico della Regione Piemonte (l’elenco completo dei punti accreditati sarà disponibile a partire dal 15 luglio sia su www.regione.piemonte.it che su www.piemontefacile.it).


Fino al 29 NOVEMBRE 2013 sarà possibile inviare on line la richiesta di contributo, inserendo oltre al Pin, il certificato Isee, il codice fiscale e la carta di identità. Sul sito sarà attivo un tutorial, per aiutare nella corretta compilazione della domanda.


Sulle richieste pervenute la Regione Piemonte effettuerà la verifica dei dati (con particolare attenzione all’Isee).


Coloro che non dispongono di un pc potranno rivolgersi a uno dei punti accreditati per ricevere il supporto alla compilazione della domanda.


Per dubbi o informazioni, la Regione ha messo a disposizione il numero verde gratuito 800333444 e la mail: assegnistudio2013@regione.piemonte.it.


I contributi regionali per gli assegni di studio, istituiti con legge regionale n. 28 del 28 dicembre 2007 “Norme sull’istruzione, il diritto allo studio e la libera scelta educativa”, sono finalizzati a sostenere, con un contributo economico, le famiglie con figli che frequentano le scuole elementari, medie e superiori, statali o paritarie, nell’affrontare le spese di iscrizione e frequenza, trasporto e acquisto di libri di testo.

 


ASSEGNI DI STUDIO PER ISCRIZIONE E FREQUENZA

I.S.E.E.

Contributo massimo erogabile per figlio

Scuola primaria

Scuola secondaria 1° grado

Scuola secondaria 2° grado

Fascia minima
10 mila euro

fino

a

1.500 euro

1.800 euro

2.300 euro

Da 10 a 26mila euro

1.200 euro

1.500 euro

2.000 euro

Da 26 a 29mila euro

830 euro

1.100 euro

1.470 euro

Da 29 a 40mila euro

550 euro

740 euro

980 euro

 

ASSEGNI DI STUDIO PER LIBRI, TRASPORTI E ATTIVITÀ INTEGRATIVA

 

I.S.E.E.

Contributo massimo erogabile per figlio

Scuola primaria

Scuola secondaria 1° grado

Scuola secondaria 2° grado Agenzia formativa accreditata

Fascia minima 10mila euro

fino

a

260 euro

380 euro

620 euro

Da 10 a 26mila euro

245 euro

365 euro

610 euro

Da 26 a 29mila euro

183 euro

274 euro

457 euro

Da 29 a 40mila euro

122 euro

183 euro

304 euro