Città di Piossasco - Piazza Tenente Nicola, 4 - 10045 Piossasco (TO) - Tel. 011/90.271 - Fax 011/90.27261


>>Home Page

CICLO DI INCONTRI GENITORI IMPERFETTI CERCASI 2015/2016

Percorsi di sostegno alla genitorialità
Seconda edizione, dal 23 ottobre 2015 al 18 Marzo 2016.

>> Il Progetto
>> Programma completo degli incontri
>> Brochure

22 gennaio 2016 ore 20.30

Parlare di sesso o parlare d’amore

Come affrontare il tema della sessualità con i figli

Con Fabio Veglia, psicologo e sessuologo

Sarà presente Sabrina Rondinelli, scrittrice

Istituto Comprensivo Piossasco II, Via Cumiana 2 Piossasco (Torino)

Nelle serate del progetto Genitori Imperfetti Cercasi abbiamo affrontato spesso il tema dell’educazione alla sessualità, soprattutto in adolescenza, per offrire spunti di riflessione ai genitori e di rilettura della (per rileggere la) propria esperienza. Un tema caldo soprattutto oggi che la sessuazione precoce delle bambine e l’utilizzo massiccio della pornografia nei siti internet offrono ai nostri ragazzi e alle nostre ragazze un immaginario in cui sesso e amore sono elementi che non coincidono e che possono essere vissuti in modo separato.

Un’indagine dell’Osservatorio nazionale sulla salute dell’infanzia e dell’adolescenza condotta nel 2013 su 1.400 giovani di sette scuole diverse, ha svelato, in particolare, che il 19% degli adolescenti ha rapporti sessuali prima dei 14 anni, una cifra quasi raddoppiata rispetto alle stime dell’anno precedente. Il problema è che il 73% dei ragazzi non conosce le principali malattie a trasmissione sessuale (MtS) e il 33% pensa che la loro incidenza sia trascurabile. Secondo un sondaggio condotto nel 2012 dalla Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (Sigo), su 309 adolescenti nella fascia d’età 12-14, il 18,9% dei maschi e il 14,8% delle femmine ritiene ragionevole avere rapporti sessuali completi dopo i 14 anni. Più delicati i numeri relativi alla contraccezione. Sempre la Sigo afferma che il 42% delle donne under 25 non utilizza alcun metodo contraccettivo durante la prima esperienza sessuale. Su questi temi solo 3 ragazze su 10 ricevono informazioni corrette da parte di ginecologi, medici e insegnanti. Il rimanente 70% le apprende da fonti non qualificate come gli amici, giovani parenti o siti internet. A questo bisogna aggiungere che i consultori familiari sono il 30% in meno di quelli previsti dalla legge e solo 1 su 4 ha un organico completo di tutte le figure professionali.

Nel territorio Consortile è attivo lo Spazio Giovani: centro di ascolto e consulenza per ragazze e ragazzi dai 13 ai 21 anni, gestito dall’ASL To 3 e dal C.I.di S., che tra gli altri temi, forniscono ascolto e consulenza in merito alla sessualità. Uno spazio che può aiutare le famiglie ad orientare i figli sul tema.

Questa sera con Fabio Veglia, Psicologo, psicoterapeuta e sessuologo clinico, direttore del Servizio di Psicologia Clinica del Centro Clinico Crocetta di Torino e professore ordinario di Psicologia clinica presso la Facoltà di Psicologia dell’Università di Torino, parleremo del difficile compito dei genitori di parlare di sessualità con i propri figli. Sarà presente la scrittrice Sabrina Rondinelli che leggerà alcuni brani del suo romanzo per ragazzi “La nostra prima volta”, in cui affronta in modo delicato, ma efficace, la storia d’amore di due adolescenti e le loro prime esperienze sessuali.

La serata è a ingresso libero e gratuito. Inizia alle 20.30 con un caffè e qualche biscotto, per continuare alle 21 con l’incontro con Fabio Veglia per gli adulti ed il laboratorio “Esplorando il corpo umano - immaginiamoci da grandi” per bambini/e e ragazzi/e.

Per informazioni e iscrizioni al laboratorio teatrale:

Gruppo Abele: tel. 011 3841083  mail segr.areafgs@gruppoabele.org

CIdiS: tel. 011 9017789  mail norma.gigliotti@cidis.org e bernardetta.gallus@cidis.org

___________________________________________________________________________

IL PROGETTO

>> Brochure

In questi anni di lavoro con le famiglie una delle richieste più pressanti che abbiamo raccolto è quella di non essere lasciati soli, di poter condividere con altri le preoccupazioni educative, i problemi quotidiani , ma anche la voglia di crescere insieme ai propri figli e di costruire percorsi familiari capaci di conciliare esigenze, impegni e bisogni individuali con le responsabilità educative e sociali.

La fragilità è un tratto distintivo delle relazioni familiari del nostro tempo.

Fragilità determinata dall’incertezza e dalle paure che il momento storico che viviamo genera . Ma anche dal vivere in un contesto culturale impregnato di individualismo, che ha fatto diventare soggettivi i bisogni che prima erano considerati collettivi.

Un contesto intriso di stimoli consumistici che i genitori fanno fatica a contenere e a rielaborare con i propri figli . Ma il quadro non è tutto e solo pieno di ombre.

Nelle nostre iniziative abbiamo incontrato anche tante famiglie che hanno voglia di interrogarsi, di partecipare, di uscire di casa.

Tante famiglie che ci hanno fatto comprendere che questa crisi si può superare solo insieme. È solo nel trovarsi con gli altri, nel fare rete, nel condividere le paure, ma anche le scoperte e la voglia di crescere , la solidarietà e la mutualità che si costruisce futuro . È a partire da queste considerazioni che il CIdiS ripropone dopo 5 anni il percorso Genitori Imperfetti Cercasi coordinato dal Gruppo Abele.

19 serate itineranti nei comuni di Beinasco, Bruino, Orbassano, Piossasco, Rivalta di Torino e Volvera , organizzate in collaborazione con i Comuni, le Scuole, le Parrocchie e le Associazioni del territorio. Opportunità per offrire spazi in cui fermarsi, ascoltare, prendere del tempo per se stessi, ripensare la propria quotidianità, conoscere, informarsi, riflettere sui temi dell’educazione dei figli e sulla società in cui viviamo. Spazi in cui trova rsi insieme ad altri con cui condividere la propria ricerca, per sperimentare un noi che dia più forza e fiducia nel futuro, per essere meno soli. Spazi accoglienti e leggeri in cui anche bambini e ragazzi troveranno occasioni per riflettere e giocare insieme.

Il percorso inizia il 23 ottobre con don Luigi Ciotti che offrirà una riflessione sulle relazioni nella famiglia in tempi di crisi. Continua con la presenza di Marco Aime, Marco Bertoluzzo, Daniela Capitanucci, Domenico Chiesa, Duccio Demetrio, Franco Floris, Maria Rosa Giolito, Leopoldo Grosso, Gabri Ponte, Elena Riva, Paola Stradoni e Fabio Veglia sui temi dell’educazione e della comunicazione in famiglia, della gestione di regole e conflitti, della sessualità e dei disturbi alimentari, delle dipendenze e dei percorsi notturni dei ragazzi, dello sport e della scuola. Si concluderà con un laboratorio teatrale per genitori e figli a cura del regista Claudio Montagna.

Di seguito e sui siti www.cidis.org e www.gruppoabele.org il programma con tutte le informazioni su temi, relatori e luoghi. Le serate ad ingresso libero e gratuito, iniziano alle 20 .30 con caffè e biscotti , per continuare alle 21 con l’incontro con esperti per i genitori e con i laboratori ludico formativi per bambini/e e ragazzi dai 3 ai 14 anni.

 

Per informazioni: Gruppo Abele: tel. 011 3841083 mail genitoriefigli@gruppoabele.org CIdiS: tel. 011 9017789 mail norma.gigliotti@cidis.org e bernardetta.gallus@cidis.org

IL PROGRAMMA COMPLETO

 

Venerdì 23 ottobre 2015 – ore 20.30: Non di solo pane vive l’uomo - Quando la povertà mette alla prova i legami familiari Luigi Ciotti, Gruppo Abele e Libera. Per i ragazzi/e e per i bambini/e: “Fidati di me”, giochi sulla fiducia e la collaborazione. Bruino (TO) Sala Pertini - via San Rocco 8

Venerdì 30 ottobre 2015 – ore 20.30 "Starci da genitori nello sport dei figli" - Il ruolo dell’attività sportiva nei percorsi di crescita. Dialogo tra Franco Floris, Animazione Sociale e Gianni Gallo, presidente nazionale PGS Per i ragazzi/e e per i bambini/e: “Staffetta in salita”, mini-olimpiadi. Borgaretto di Beinasco (TO) Auditorium Giacalone - via Martiri della Libertà 56

Venerdì 6 novembre 2015 – ore 20.30 "L’uso di droghe: un fenomeno diffuso tra i giovani?" Che cosa devono sapere i genitori? Leopoldo Grosso, psicologo Per i ragazzi/e e per i bambini/e: “Kim”, giochi con i cinque sensi. Bruino (TO) Sala Pertini - via San Rocco 8.

Venerdì 13 novembre 2015 – ore 20.30 "Cambia il corpo, cambiano le relazioni" Riflessioni sui percorsi di crescita degli adolescenti Mariarosa Giolito, ginecologa e sessuologa Per i ragazzi/e e per i bambini/e: “Ri-conoscersi attraverso il corpo” Orbassano (TO) Sala Parrocchiale - via Malosnà 3.

Venerdì 20 novembre 2015 – ore 20.30 "Basta vietarlo ai minori di 18 anni?" Riflessioni su gioco d’azzardo, giovani e famiglie Daniela Capitanucci, psicologa e Luca Rossi, psicologo Ser.T. Sangon e Per i ragazzi/e e per i bambini/e: “Giochiamo puliti”, giochi per imparare il valore della legalità. Volvera (TO) Teatro Bossatis - via Ponsati 69

Mercoledì 25 novembre 2015 – ore 20.30 Autorità, autorevolezza, comprensione Il ruolo dei padri e delle ma dri nella gestione di regole e punizioni Marco Bertoluzzo, formatore e criminologo Per i ragazzi/e e per i bambini/e: “Mirabiglia”, giochi di ruolo. Orbassano (TO) Sala Parrocchiale - via Malosnà 3.

Mercoledì 2 dicembre 2015 – ore 20.30 Ma’... stasera vado in discoteca - Tutto quello che i genitori devono sapere per stare tranquilli... Gabri Ponte, DJ e operatori del Ser.T. Sangone Per i ragazzi/e e per i bambini/e: “Giochiamo con la musica”. Beinasco (TO) ex Chiesa Santa Croce - piazza Alfieri.

Venerdi' 11 dicembre 2015 – ore 20.30 Corpo e alimentazione nell’adolescenza Il cibo tra nutrizione e affetti Elena Riva, psicoterapeuta dell’adolescenza Per i ragazzi/e e per i bambini/e: “Aspettando il Natale”, laboratori di manualità. Rivalta di Torino (TO) Il Mulino - via Balegno 2. ”.

Venerdì 15 gennaio 2016 – ore 20.30 - Così vicini , così lontani La comunicazione tra genitori e figli Paola Stradoni, pediatra, psicoterapeuta familiare Per i ragazzi/e e per i bambini/e: Laboratorio di manualità. Bruino (TO) Sala Pertini - via San Rocco 8.

Venerdì 22 gennaio 2016 – ore 20.30 "Parlare di sesso o parlare d’amore". Come affrontare il tema della sessualità con i figli. Fabio Veglia, psicologo e sessuologo con la presenza di Sabrina Rondinelli, scrittrice. Per i ragazzi/e e per i bambini/e, laboratorio “Esplorando il corpo umano”, immaginandoci da grandi. Piossasco (TO) - Istituto Comprensivo, Piossasco II - via Cumiana 2.

Venerdì 29 gennaio 2016 – ore 20.30 Educarci per educare Riflessioni sull’essere adulti oggi Duccio Demetrio, filosofo dell’Educazione. Per i ragazzi/e e per i bambini/e: Laboratorio di magia. Rivalta di Torino (TO) Il Mulino - via Balegno 2.

Venerdì 5 febbraio 2016 – ore 20.30 Figli fragili e figli forti Come educare ed educarci alla frustrazione Leopoldo Grosso, psicologo Per i ra gazzi/e e per i bambini/e: “Train Games”, giochi espressivi. Beinasco (TO) ex Chiesa Santa Croce - piazza Alfieri

Venerdì 12 febbraio 2016 – ore 20.30 Famiglie e scuola Come condividere un progetto Educativo Domenico Chiesa, insegnante Per i ragazzi/e e p er i bambini/e: “Trivial Pursuit”, giochi a quiz. Orbassano (TO) Sala Parrocchiale - via Malosnà 3

Venerdì 19 febbraio 2016ore 20.30 Che gruppo è la famiglia? Animare le relazioni in famiglia Franco Floris, Animazione Sociale. Per i ragazzi/e e per i bambini/e: “Gioco di squadra”. Volvera (TO) Teatro Bossatis - via Ponsati 69

Venerdì 26 febbraio 2016 – ore 20.30 La fatica di diventare “grandi” Educazione alla responsabilità in una società senza riti di passaggio Marco Aime, antropologo. Per i ragazzi/e e per i bambini/e: “L’Arca di Noè”, giochi sulla responsabilità. Rivalta di Torino (TO) Il Mulino - via Balegno 2

Mercoledì 2 marzo 2016 – ore 20.30 Quando i giovani usano la violenza come linguaggio Riflessioni educative Marco Bertoluzzo, formatore e criminologo Per i ragazzi/e e per i bambini/e: “Il linguaggio del disegno”, tecniche di disegno e pittura. Volvera (TO) Teatro Bossatis - via Ponsati 69

Venerdì 18 marzo 2016 - ore 20.30 - Conclusione del progetto in forma teatrale. A cura di Claudio Montagna, regista e animatore teatrale. Interviene Leopoldo Grosso, psicologo, Piossasco (TO) Cinema Teatro il Mulino - via Riva Po 9

LABORATORIO TEATRALE

Venerdì 4 e venerdì 11 marzo 2016, dalle 18.00 alle 23.00 e venerdì 18 marzo dalle 18 alle 20.00 "Mio figlio è un mistero. E anch’io..." - Laboratorio teatrale per genitori e figli che insieme vogliono riflettere e riflettere sulle relazioni interne alle famiglie. Nel corso delle attività si cenerà insieme.

Max 20 partecipanti, preiscrizioni nel corso delleserate precedenti, oppure c/o Gruppo Abele - mail: genitoriefigli@gruppoabele.org –011 3841083 Piossasco (TO) - Cinema Teatro "il Mulino", via Riva Po 9.

 

 

 

 

 

>> Genitori Imperfetti prima edizione