Commissione mensa

Ultima modifica 20 ottobre 2021

COMMISSIONE MENSA

È istituita a livello comunale la Commissione Mensa Scolastica con la finalità di favorire la massima trasparenza nella gestione del servizio di refezione scolastica, attraverso il coinvolgimento e la partecipazione di rappresentanti dei genitori e dell’istituzione scolastica locale.

La Commissione Mensa costituisce pertanto uno strumento importante di partecipazione attiva, dei soggetti interessati, al controllo del servizio di refezione per una corretta e migliore gestione.

La C.M. è composta dai seguenti componenti:

  1. 4 rappresentanti dei genitori per l’Istituto Comprensivo I che usufruiscono del servizio di refezione scolastica:

- 1 per la scuola dell’infanzia Rodari

- 1 per la scuola dell’infanzia S. Vito

- 1 per la scuola primaria Ungaretti

- 1 per la scuola primaria Gramsci

  1. 5 rappresentanti dei genitori per l’Istituto Comprensivo “David Bertrand” che usufruiscono del servizio di refezione scolastica:

- 1 per la scuola dell’infanzia Andersen

- 1 per la scuola dell’infanzia Gobetti

- 1 per la scuola dell’infanzia Montessori

- 1 per la scuola primaria Morandi

- 1 per la scuola primaria Umberto I

  1. 1 rappresentante individuato tra il personale docente per ogni Istituto Scolastico Comprensivo che, preferibilmente, usufruiscono del servizio di refezione scolastica

N.1 Presidente del Consiglio di Istituto, o un suo delegato, per ogni Istituto Scolastico Comprensivo.

  1. 2 componenti del Consiglio Comunale, di cui uno rappresentativo della minoranza consiliare.

Sono inoltre invitati permanenti alla C.M.:

− l'Assessore all’Istruzione o suo delegato;

− un rappresentante della ditta a cui è affidato l’appalto del servizio;

− un funzionario del servizio Istruzione o un suo delegato.

I componenti della Commissione Mensa vengono nominati ogni 2 anni, entro la fine di ottobre, e restano in carica fino alla nomina dei nuovi componenti.

L’ultima nomina risale all’anno scolastico 2019/2020.

REGOLAMENTO COMMISSIONE MENSA